Sgobba: “Partita che non possiamo sbagliare”

Nel giorno del 70esimo anniversario della prima gara ufficiale del Martina Calcio (24 novembre 1947), il tecnico biancoazzurro Vito Sgobba ha diretto il suo ultimo allenamento settimanale, in vista della gara in programma domenica prossima a Monte Sant’Angelo. In seguito allo stesso l’allenatore si è soffermato in sala stampa:

Sarebbe un peccato capitale allentare la tensione in vista di questo incontro con il Monte Sant’Angelo. Non dobbiamo fare l’errore di avere un atteggiamento leggero. Non dobbiamo sottovalutare nessun avversario perché in questa categoria le partite si decidono solo al fischio finale. Sarà una partita delicata: ci vuole tanta umiltà perché non la possiamo sbagliare”.

Mister Sgobba si è detto soddisfatto della prova offerta contro il Trulli e Grotte in Coppa Italia:

Abbiamo fatto una buona partita. Sono contento di come siamo stati in campo e credo che stiamo crescendo sotto diversi punti di vista. Ho visto un’ottima compattezza di gruppo e spero che sia l’inizio di un percorso che ci porterà dove vogliamo arrivare”.

Domenica terminerà la lunga squalifica rimediata a Candela contro il Real Siti. Il tecnico è smanioso di tornare al suo posto a bordo campo:

Si mi è mancata la panchina. Non vedo l’ora di tornare a dare il mio apporto da vicino alla squadra, dopo questo lungo stop, a mio avviso, molto ingiusto…“.