Martina Calcio: il Presidente Lacarbonara rimette il titolo al Sindaco

A meno di 20 giorni dalla scadenza per l’iscrizione al prossimo campionato, vista la mancanza di riscontri dall’Amministrazione sul fronte sponsor, il Presidente affida il futuro del Martina Calcio nelle mani di Ancona

Nella giornata di martedì 12 giugno il Presidente dell’Asd Martina Calcio 1947 si recato personalmente presso gli Uffici Comunali per consegnare il titolo della squadra di calcio al Sindaco, Franco Ancona.

Tale scelta si è resa necessaria alla luce della totale mancanza di riscontri ricevuti sul piano delle sponsorizzazioni, a meno di 20 giorni dalla scadenza del termine per l’iscrizione al prossimo campionato.

Come ribadito, anche durante la conferenza stampa di fine stagione, si chiedeva al Sindaco di farsi portavoce presso gli imprenditori locali per trovare forze economiche pronte ad entrare in società o a sponsorizzare in maniera decisa il progetto del Martina Calcio.

“Adesso l’unica speranza – afferma il Presidente –  è che in questi pochi giorni rimasti il Sindaco, con l’aiuto del Consigliere Comunale Cervellera che si era proposto come mediatore, possa riuscire nell’impresa di salvare il calcio a Martina Franca. Abbiamo fatto tutto ciò che era nelle nostre possibilità. Ma purtroppo da soli non possiamo farcela.”

Come ricordato in diverse occasioni nel corso della stagione passata l’invito è rivolto a tutta la città poiché, per tornare ad essere grandi ed ambiziosi, è necessario il contributo di tutti.

Il passato, purtroppo, ha sicuramente spaventato molti imprenditori ma il gruppo che ha fatto rinascere il Calcio a Martina Franca è formato da ragazzi semplici, appassionati ed innamorati dei colori biancoazzurri, che con trasparenza hanno creduto e tenuta viva questa stessa passione che accomuna tanti altri concittadini più e meno giovani.

L’intento è di tenere in piedi il Calcio a Martina Franca ma è per questo che è necessario l’ausilio dell’Amministrazione Comunale come garanzia in questo progetto.

“Ci tengo a ringraziare a nome della società – conclude Lacarbonara -tutti coloro che hanno collaborato al nostro progetto e ci scusiamo per non essere riusciti nell’intento di far diventare il Martina Calcio la squadra di tutta la città”.