Martina Calcio, pareggio in rimonta

Il Bitritto segna, il Martina spreca e poi recupera. Al Pergolo termina 2 a 2.

Un Bitritto cinico oltre misura interrompe la striscia vincente del Martina Calcio, bravo a recuperare il doppio svantaggio, ma troppo impreciso in fase realizzava.

LA GARA

Subito pericoloso il Martina al 3’ con Cristofaro, che non arriva di un soffio sulla sponda di testa di Birtolo. Al 7’ è Mignogna a farsi vivo dalle parti di Colagrande, ma il suo colpo di testa è debole e non impensierisce il numero 1 ospite. All’11’ il vantaggio del Bitritto: Catalano calcia forte dalla trequarti, Costantino respinge male, Gigli ne approfitta e insacca. Il Martina reagisce subito ed è Cristofaro a creare i maggiori problemi alla difesa dei baresi: al 19’ con un sinistro da fuori finito a lato; al 30’ con un bel duetto con Cimino, terminato col tiro di quest’ultimo, ribattuto da Birtolo. Il Martina perde per infortunio Macaluso, al suo posto in campo Vinci. La migliore occasione per pareggiare capita sui piedi di Arcadio, il suo tap in però finisce alto.  Al 41’ il numero 9 martinese si libera bene in area e calcia, ma Colagrande ha ancora una volta la meglio.

Nel secondo tempo i padroni di casa prendono subito sull’acceleratore, ma dopo 4 minuti è il Bitritto a raddoppiare, con un tiro di Mosaico deviato quel tanto che basta a scavalcare Costantino per la seconda volta. Di qui in poi è un monologo biancoazzurro. All’8’ ci prova Mignogna su punizione, ma Colagrande è attento. Al 12’ Birtolo di testa manda alto. Al 15’ De Tommaso, entrato al posto di Arcadio, centra la traversa su calcio di punizione. E’ un Martina a trazione anteriore, con Birtolo, Beltrame, De Tommaso, Mignogna e Cristoforo contemporaneamente in campo. Al 17’ è splendida la mezza rovesciata di Mignogna, il portiere ospite respinge come può. Di nuovo il numero 7 pochi minuti dopo, semina due avversari e giunto in area calcia forte: la palla sfiora il palo. Al 26’ Birtolo accorcia le distanze su calcio di rigore, fischiato per un fallo di Colagrande su De Tommaso. Al 35’ il meritato pareggio dei padroni di casa: su calcio di punizione di Mignogna, Pascullo di testa infila la porta del Bitritto. 2 a 2. Al 37’ Birtolo e Beltrame si ritrovano da soli contro un solo difensore del Bitritto. Il numero 9 sbaglia l’appoggio al compagno, Silvestri intercetta e sventa la minaccia. Dopo 7 sostituzioni e numerose interruzioni di gioco, l’arbitro Lacerenza decreta solo 4 minuti di recupero. Al 47’ Beltrame ribadisce in rete una respinta corta di Colagrande, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Il forcing del Martina non si concretizza e Lacerenza manda tutti negli spogliatoi.

MARTINA CALCIO

Costantino, Leggieri (60’Camara), Cimino F. (77’ Beltrame), Cazzetta, Pascullo, Macaluso (25’ Vinci), Greco, Arcadio (53’ De Tommaso), Mignogna, Cristofaro, Birtolo. A disposizione: Perelli, Cimino V., Fumo.  All. Sgobba

BITRITTO

Colagrande, Salomone, Gigli, Mosaico (67’ Sciacovelli), Cascione, Silvestri, Zonno (63’ Pizzuto), Vernice, Curci (79’ Maggi), Catalano, Lepore (63’ Glorioso). A disposizione: Marziliano, Glorioso, Cafagna, Lanave. All. Putorti

ARBITRO: Luigi Lacerenza

ASSISTENTI: Minerva e Bello

AMMONITI: De Tommaso, Costantino, Mosaico, Silvestri, Vernice, Catalano, Sciacovelli