Sotto la pioggia affondato il Ginosa, con un “candido” 6 a 0

Inarrestabile il Martina vince per 6 reti a 0 contro il Ginosa e conferma, anche nella prima gara dell’anno, i risultati ottenuti nel girone di andata, conservando il primato della classifica a +4. La sosta di campionato non ha smorzato l’entusiasmo e la determinazione del gruppo che appare sempre più concentrato e determinato.

Una lunga sosta di campionato non ha smorzato l’entusiasmo e la determinazione del gruppo che contro il Ginosa ha dimostrato, ancora una volta, la propria superiorità sul campo, battendo quella che di fatto è stata l’unica compagine ad aver negato la vittoria nel girone di andata. Il Martina non è certo apparsa la stessa squadra della prima di campionato ma si è dimostrata matura e ben organizzata, desiderosa di dimostrare al Ginosa e al proprio pubblico che nella gara di andata si trattò di una défaillance.

LA GARA

Il Martina si impone già in apertura. Al 2’ infatti è De Tommaso, capitano della squadra, a sbloccare il risultato con una punizione delle sue. L’esecuzione magistrale scavalca la barriera e si abbassa repentinamente, infilandosi sotto l’incrocio dei pali, lanciando l’urlo liberatorio di squadra e pubblico. Al 4’ il Ginosa ci prova con Paiano sugli sviluppi di calcio di punizione, ma Costantino non si fa trovare impreparato e fa suo il pallone. Seguono minuti di pressing del Martina, prima con Greco pericoloso in due occasioni dal limite dell’area, poi con Laneve che con una sforbiciata manda alto sulla traversa. Ancora protagonista Laneve che elude ben tre avversari e mette in mezzo un’ottima palla per Birtolo che però manda alto. Al 20’ arriva il primo cambio per il Ginosa: fuori Pagone infortunato dentro Ribecco. Il Ginosa nervoso e recriminoso nel primo frangente di gara, non risulta però pericoloso. Ancora azioni concitate in area per il Martina. Palazzo ci prova ma non centra lo specchio della porta e alla mezz’ora arriva il raddoppio. È Birtolo che tutto solo fa partire un rasoterra che supera il portiere ospite e mette a segno. Passano ancora minuti di gioco a senso unico ed è il momento di Laneve che si rende pericoloso in diverse occasioni: prima con un diagonale parato in tuffo, poi con una rovesciata in cui la palla termina alta. Anche suo il gol annullato poco dopo da respinta del portiere su tiro di Birtolo. Sul finire del primo tempo il Ginosa si fa pericoloso in avanti. Da calcio d’angolo Paiano schiaccia di testa ma Costantino ben piazzato allontana il pericolo. Chiude il primo tempo il gol di Laneve: dopo un batti e ribatti in area la palla arriva sui piedi di De Tommaso che serve nuovamente palla al centro, Laneve di testa schiaccia il pallone che finisce prima sul palo per poi carambolare in rete per il 3 a 0.

Nel secondo tempo parte subito in avanti il Martina con Birtolo, De Tommaso e Laneve che riscaldano gli animi degli spettatori presenti nonostante la pioggia incessante. Già al 6’ minuto della ripresa infatti, è Birtolo che, testardo in area, piazza un diagonale preciso e mette a segno la sua doppietta personale. Poco dopo Laneve manda alto sulla traversa. Seguono minuti di gioco a senso unico per il Martina sempre propositivo in avanti. Partono le sostituzioni: fuori Palazzo, dentro Lippolis mentre per il Ginosa fuori Paiano dentro Castellano. Alla mezz’ora circa e nel giro di pochi minuti arrivano ben altri due gol dei biancoazzurri. Il primo con Laneve che porta a casa una doppietta. Dapprima è Lippolis a provarci ma il portiere interviene in parata, la palla resta in area e arriva sui piedi di Laneve che aggira l’estremo difensore e mette a segno per il 5 a 0. Pochi secondi dopo è proprio Laneve che viene sostituito da Rito, uscendo tra applausi del pubblico. Passano appena cinque minuti e arriva l’ennesimo gol: Greco ci prova, il pallone rimbalza sul portiere e Rito arriva da posizione defilata con il suo tap-in per mettere a segno per il definitivo 6 a 0. Fumo scende in campo per Birtolo. L’unica azione degna di nota per gli ospiti è a pochi minuti dalla fine con Bozza che ci prova dal limite ma il tiro termina di poco fuori alla sinistra di Costantino. Fino all’ultimo minuto di gioco il Martina appare sempre propositivo in avanti, ben messo in campo e ancora avido di gol.

Sulla gara è intervenuto l’attaccante del Martina Calcio, Sergio De Tommaso: “Buona prestazione e buono l’approccio alla gara di domenica. Era quello che ci aspettavamo da noi stessi come squadra. Ripartire dopo un mese in cui siamo stati completamente fermi, pur allenandoci a giorni alterni, per via del meteo, ha permesso comunque alla squadra di essere pronta per la partita di rientro del campionato. È andata come ci aspettavamo e siamo stati bravi a sbloccarla subito per poi trovare la strada spianata nel corso della partita. Buona la prestazione di tutti anche dei compagni che sono subentrati, tutti vogliosi di fare risultato e di portare a casa risultati che competono a questa squadra.” Sulla prossima partita di campionato, domenica contro il Crispiano: “Ci aspetta una partita dura perché andremo ad affrontare una squadra che deve salvarsi, il suo posto in classifica non è certo buono e quindi sappiamo che per vincere dovremo tirare fuori il centodieci per cento con umiltà e sacrificio, quello che stiamo facendo sempre dall’inizio del campionato.”

In occasione della prima gara casalinga del girone di ritorno, inoltre, l’Asd Martina Calcio 1947 ha presentato una nuova iniziativa, assoluta esclusiva nel panorama calcistico e culturale italiano: la sponsorizzazione e la presentazione del Libro “Candore” di Mario Desiati pubblicato da Einaudi, sui completi ufficiali di gioco.

Sulla novità presentata domenica scorsa De Tommaso aggiunge: “Penso che la sponsorizzazione del libro sia stata spettacolare. Ho giocato tanti anni ed una iniziativa del genere non l’ho mai vista, è stata infatti la prima volta a realizzarsi nel calcio italiano. Ringrazio anche lo scrittore Mario Desiati perché ha espresso bellissime parole nei miei confronti e rivederlo dopo tanti anni è stata una gioia, così come vedere che ha coronato il sogno del suo libro con il Martina. Spero e gli auguro vivamente di raggiungere professionalmente tutto il meglio.”

 

TABELLINO
14° Giornata Campionato di Prima Categoria – Girone B

Asd Martina Calcio 1947 – Asd Ginosa (6-0)

Asd Martina Calcio 1947: Costantino, Terrafino, Carlucci, Greco, Vinci, Pascullo, Palazzo, Calicchio, Birtolo, De Tommaso, Laneve. A disp.: Micoli, Gaveglia, Laera, Rito, Lippolis, Fumo, Diwouta. All.: Gidiuli.
Asd Ginosa: Giampetruzzi, Cristella, Vannella, Donno, Pizzolla, Bozza, Novaro, Tenerelli, Paiano, Cappiello, Pagone. A disp.: Larocca, Di Lena, Castellano, D’Angelo, Ribecco L., Ribecco A., Orfino. All.: Pizzulli.

Arbitro: Sig. Ruggiero Doronzo Sezione di Barletta.

Reti: 2’ De Tommaso (M), 32’ Birtolo (M), 45’ Laneve (M), 51’ Birtolo (M), 73’ Laneve (M), 78’ Rito (M)