Fiducia in Gidiuli. La squadra si assuma le responsabilità

Il giorno dopo la dura sconfitta contro il Trulli e Grotte è tempo di riflessioni in casa biancoazzurra. Infondate le presunte voci sull’esonero di Mister Gidiuli che gode del pieno sostegno da parte della Società.

 

Martina che cede il passo per la seconda volta in un avvio di campionato del tutto sotto le aspettative nonostante nella gara di ieri, la compagine guidata da Mister Gidiuli, sia scesa in campo con un piglio differente rispetto alla prima di campionato. Soprattutto nel primo tempo la squadra ha regalato al suo pubblico molti spunti di buon gioco, creando tante azioni degne di nota e numerose palle gol che però non è mai riuscita a concretizzare.

Ci saranno allora molti fattori da analizzare in questa nuova settimana di lavoro che vedrà tutti impegnati a smaltire l’amara sconfitta: società, staff tecnico e ovviamente la stessa squadra. E proprio ripartendo dall’organico e dalla sfera tecnica che arrivano le prime considerazioni da parte della dirigenza biancoazzurra, in particolar modo sulla figura dell’allenatore a cui la Società ribadisce piena fiducia.

La panchina di Mister Gidiuli, infatti, non è a rischio, come dichiara lo stesso Presidente dell’Asd Martina Calcio 1947, Piero Lacarbonara: “Mister Gidiuli non è mai stato in discussione. Crediamo che stia facendo un ottimo lavoro. Nel primo tempo di ieri, infatti, la squadra ha dimostrato che sta iniziando ad assimilare gli schemi. Siamo tranquilli e fiduciosi che le cose si sistemeranno al meglio ma riteniamo comunque che sia soprattutto la squadra che deve assumersi le responsabilità. È stata costruita una squadra per vincere un campionato e ci aspettiamo che i giocatori che scendono in campo, al di la del Mister, facciano quello per cui sono stati chiamati”.