Dichiarazioni post-partita Conversano

Riprendono gli allenamenti della squadra dopo la vittoria in rimonta contro il Conversano. Una gara, quella di domenica, vinta con la giusta determinazione. Un primo tempo dominato ma in cui i ragazzi di Mister Gidiuli non sono riusciti a concretizzare le numerose azioni da gol e una seconda frazione di gioco in cui la squadra ha ingranato la marcia giusta – complice un gol beffardo subìto su calcio piazzato – dimostrando il suo valore e rimontando con tre gol di fila segnati da Carlucci, Birtolo e De Tommaso.

Pierangelo Carlucci, difensore classe ’88, autore del suo primo gol che ha portato al momentaneo pareggio ha dichiarato: “Abbiamo iniziato la gara mettendo in pressione gli avversari, infatti siamo andati vicini al goal in tante occasioni. Queste gare bisogna sbloccarle subito ma noi ci abbiamo impiegato un po’ di tempo. Infatti durante la ripresa abbiamo subìto il goal su deviazione, che non meritavano, nonostante nel corso di tutta la gara sia emersa la nostra superiorità in campo. Non ricordo, tra l’altro, quante parate abbia dovuto fare il nostro portiere, non è stato impegnato quasi mai”. Parole sentite dal terzino sinistro, a dimostrazione di come tutti i componenti si stiano amalgamando sempre più. E sulla tifoseria ed il supporto ricevuto durante il match aggiunge: “I tifosi rappresentano qualcosa di straordinario, da invidiare in Lega Pro e anche oltre. Perciò abbiamo l’obbligo di guadagnarci sul campo ciò che meritano e meritiamo tutti noi. La loro presenza fa tanto per noi, si fanno sentire, e sono certo che tutti insieme, con la massima umiltà e sacrificio, ci toglieremo grandi soddisfazioni. Il goal finalmente è arrivato dopo che avevo avuto ben tre occasioni, sono contento e lo condivido con la squadra e staff, con tutti i tifosi presenti e specialmente con la mia ragazza. Forza Martina!” 

 Nonostante la soddisfazione per il risultato positivo Mister Gidiuli ha riflettuto sugli aspetti da migliorare del gruppo: “Abbiamo preso nuovamente un gol banale su palla inattiva, a seguito di un fallo evitabile. Oggi c’è mancata un po’ di lucidità nel primo tempo che invece abbiamo ritrovato nel secondo. Le occasioni sbagliate sotto la porta sono state numerose ma alla fine il risultato del campo è stato giusto. Non era facile perché, contro di noi, si chiudono tutte le squadre. Da parte nostra dobbiamo avere la pazienza di giocare con più tranquillità e molta più lucidità. Con tutto lo staff tecnico stiamo anche continuando a lavorare per portare tutta la squadra alle giuste condizioni fisiche.”

 

Al termine della gara contro il Conversano il Presidente Piero Lacarbonara ha consegnato al Sig. Mongelli la maglia ufficiale di gioco con sponsor ufficiale “Taglio per Confezione Gruppo Mongelli s.r.l.“. L’impresa con sede a Putignano è stata il primo sponsor itinerante della stagione sportiva 2016/2017.  All’azienda vanno i ringraziamenti di tutta la società per aver sposato da subito il nuovo progetto dell’Asd Martina Calcio 1947.

 

Prossimo impegno per l’Asd Martina Calcio 1947 giovedì 27 ottobre alle ore 15:30. La squadra affronterà il secondo turno di Coppa Puglia contro l’A.C. Virtus Locorotondo 1948, presso il Campo Sportivo Comunale Viale Olimpia di Locorotondo. Ingresso Gratuito.
La formula della Coppa Puglia prevede per il primo turno un triangolare eliminatorio. La prima gara ‘Martina Calcio – Atletico Martina’ (risultato finale 3-4) si è disputata lo scorso 6 ottobre. Il prossimo turno il 10 novembre con la gara ‘Atletico Martina – Locorotondo’.